I TELEGIORNALI

i telegiornali, secondo me, non servono a nessuno secondo voi i telegiornali, adesso come adesso, a cosa servono? io me lo chiedo spesso, il meteo, per esempio, a cosa serve saperlo? non so, basta che la mattina ti affacci alla finestra e vedi che tempo fa, e se hai il balcone fa lo stesso, la cosa non cambia poi molto, poi, per esempio, se per caso sai pure in che stagione sei, sai anche più o meno se fa freddo oppure caldo, ma se è un caldo umido o asciutto, a che ti serve saperlo? volete sapere come sono andate le cose al governo? non si sa che sono tutti bravi, operosi, che la crisi è rientrata, che quelli lì stanno facendo questo e quello? cos’è non lo sapete? a cosa serve sentirlo al telegiornale? volete sapere se è morto qualcuno? o volete sapere, come, perché, con chi e quando? no, perché se è così, basta sapere che ne muoiono fin troppi ogni giorno per malattie, guerre, omicidi, violenze o per negligenza dei medici, magari per suicidio, e non c’è mica bisogno di sapere altro, poi dai telegiornali, perché volete saperlo? io penso che non ce n’è bisogno, che non ne abbiamo un vero bisogno, ma se le so io queste cose, che per fortuna non sono una giornalista, e che per lo stesso motivo, non sono neppure un genio in statistica, né un politico, figuratevi voi, voi anche lo dovreste sapere, cos’è ce ne siamo dimenticati? e allora che facciamo? io spengo la televisione, ecco cosa faccio, e voi?
 
Ambra Simeone