Due pesi e due misure - Lidia Sella

Corpo: 
Due pesi e due misure
I colpevoli, i mostri, i criminali, i terroristi sono sempre gli altri,
chi invece ha deportato gli schiavi,
sterminato gli indigeni,
saccheggiato le risorse dell'Africa,
raso al suolo intere città,
sganciato ordigni nucleari su avversari che avevano già chiesto la pace,
costruito muri per dividere nazioni,
cacciato i Palestinesi dalla propria terra,
condannato Istriani e Dalmati a un esilio perpetuo,
tracciato confini fasulli, sulla pelle dei popoli,
rinchiuso tre settimane un poeta in una gabbia da gorilla e dodici anni in un manicomio criminale,
lo ha fatto solo per il bene dell'umanità.
I colpevoli, i mostri, i criminali, i terroristi sono sempre gli altri,
chi invece interferisce negli affari di Stati terzi, rompe trattati di amicizia, scatena guerre planetarie,
bombarda gli ospedali, massacra i civili, tortura i prigionieri
e ha trasformato il Mediterraneo in una polveriera
agisce soltanto per il bene dell'umanità.
I colpevoli, i mostri, i criminali, i terroristi sono sempre gli altri,
chi invece esercita l'usura, commercia armi, spaccia droga,
diffonde menzogne e piazza titoli tossici,
chi specula sul cancro dell'immigrazione,
chi asseconda o incoraggia l'orrore della pedofilia,
la piaga delle adozioni internazionali,
la vergogna degli uteri in affitto,
la perversione del cambio di sesso,
chi strappa gli organi ai bambini del Terzo Mondo per alimentare l'industria dei trapianti
persegue esclusivamente il bene dell'umanità.
I colpevoli, i mostri, i criminali, i terroristi, sono sempre gli altri,
chi invece affama, vessa e asservisce le genti europee,
chi le ha scippate della sovranità politica, territoriale e monetaria, del diritto ad autodeterminarsi,
chi esalta i valori democratici e intanto promulga leggi liberticide,
chi vuole che il Vecchio Continente venga invaso, deturpato, stuprato, umiliato, omologato e
svenduto,
ha come unico scopo il bene dell'Umanità.
Però possiamo stare tranquilli.
Poteri forti, finanza internazionale, Massoneria, Chiesa e grandi aristocrazie hanno stretto
un'alleanza di ferro, perché uniti da un obiettivo comune:
tutti hanno a cuore il bene dell'umanità.
E, in primis, le sorti dell'Europa.
field_audio: